Pubblicato il 2 commenti

I Marchi Che Troverai

Ti proponiamo più di 850 diversi prodotti, tra armoniche, amplificatori, effetti, microfoni, accessori, valigette e porta-armoniche, ricambistica, coni e valvole è praticamente impossibile elencarli tutti.

Abbiamo quindi pensato che sia più facile darti una panoramica sui diversi marchi che potrai trovare all’interno de La Bottega Dell’Armonica.

PRIMA DI PROSEGUIRE RICORDATI: SE SUL SITO NON TROVI QUELLO CHE TI SERVE, TE LO PROCURIAMO!

Armoniche:

Hohner; Seydel; Yonberg;

Di queste marche sono disponibili TUTTI I MODELLI SUL MERCATO.

Dei marchi Seydel e Yonberg sono disponibili tutti i ricambi forniti dalle case madri.

Amplificatori:

Orange a transistor analogici della serie Crush: scelti per la loro affidabilità, il suono, la versatilità e il costo

Peavey valvolari della serie Classic: scelti la loro affidabilità, il timbro, la particolare adattabilità al suono dell’armonica.

Effetti:

Black Country Customs; Xvive; Sonic Audio

Scelti per la qualità, l’affidabilità e la solidità di costruzione.

Microfoni:

Shure; Hohner; Peavey

Shure è il marchio leader della microfonazione mondiale e i loro prodotti sono sinonimo di qualità, robustezza e disponibilità!

Hohner ha prodotto il nuovo microfono Harp Blaster HB52 insieme alla casa tedesca SE Electronics, garanzia di sound e qualità sonora elevata, a servizio dell’armonica

Peavey, si propone nel mercato degli armonicisti con il suo bullet H-5.

Cavi, Aste Microfono, Connettori:

Abbiamo selezionato cavi con connettori Neutrik™ per garantirti solidità, robustezza, praticità ad un costo accessibile e un ottimo rapporto qualità prezzo.

Troverai inoltre aste microfoniche di diverse misure e leggii qualora tu ne avessi bisogno, oltre ad accessori come i porta tablet, tutti di marca Gravity: solidità, robustezza e affidabilità!

Troverai inoltre connettori Switchcraft per il tuo microfono vintage e il convertitore di impedenza della Shure.

Coni/Speaker:

Jensen; Eminence

Jensen è la marca leggendaria montata di serie dalla Fender nei suoi amplificatori. Garanzia del sound!

Eminence significa speaker di alta qualità, con un carattere personale e apprezzato da armonicisti come Kim Wilson e Charlie Musselwhite!

Valvole:

Un selezione di valvole preamplificatrici, raddrizzatrici e di potenza tra JJ Electronics e Sovtek.

Valigette e Reggiarmonica:

Tutti i prodotti di casa Hohner e Seydel comprendono anche le valigette e i reggiarmonica.

Disponibili per qualsiasi esigenza e tasca.

Didattica:

Abbiamo selezionato delle opere dalla Curci Editore per quanto riguarda la parte di teoria musicale e Volontè per la parte riguardante i metodi per armonica.

Inoltre potrai prenotare i tuoi pacchetti lezione di armonica, online e personali, con uno dei massimi insegnanti di armonica italiani: Riccardo Grosso.


La scelta che ci ha indirizzato a questi marchi è stata fatta mettendo insieme diverse considerazioni. Ma soprattutto mettendo Te, l’Armonicista, al primo posto!

La Bottega Dell’Armonica non si accontenta: stiamo valutando altri marchi e altri prodotti da inserire sul nostro catalogo per darti un servizio sempre migliore. Per questo la tua opinione è fondamentale.

Clicca sul pulsante qui sotto e facci sapere di te: miglioreremo il servizio che ti dedichiamo e sapremo premiarti!

2 pensieri su “I Marchi Che Troverai

  1. Suono l’armonica dal 1952 e, l’unico cruccio è quello di non aver potuto studiare musica, per via della mia grande passione musicale.
    In quegli anni, non c’è stata armonica che non abbia provato e, essendo un perfezionista, le DIATONICHE non mi gratificavano. Quindi, nel corso degli anni, ho iniziato con le cromatiche, varie tonalità e, la Bravi Alpini SOL e DO che riproduceva un tono come la fisarmonica.
    Con le varie CROMATICHE, ho provato fino all’ossessione, le varie canzoni di varie difficoltà riuscendovi spesso a completarle.
    Il mio grande handicapp è che suono MOLTO BENE, musiche che sono IMMAGAZZINATE nel mio cervello. Musiche nuove, anche bellissime, le devo ascoltare tantissime volte, fino a che siano all’unisono col mio cervello, per poterle trasmettere nello strumento.
    La mia consolazione rispetto a non conoscere la musica, il pentagramma, è che al posto delle orecchie, ho 2 RADAR ai quali NON SFUGGE NULLA E ciò mi ripaga in parte, il fatto che non abbia potuto studiare musica, altrimenti sarei stato un MOSTRE UMANO.

    1. Ciao Antonio,
      ognuno usa strumenti che gli servono per arrivare allo scopo di suonare. A certe persone serve sapere perché succedono quelle cose belle (e qui entra in gioco la teoria), ad altre basta saperle riprodurle per riutilizzare con senso musica (e qui entra in gioco l’ascolto dei dischi).

      Tanto quanto una non esclude l’altra (quindi la mia filosofia è “viva la teoria e viva il suonare”), si può benissimo suonare bene senza saper leggere la musica o conoscere questa o quella scala musicale.

      Tuttavia, la teoria musicale può forse aiutarti nella memorizzazione di nuovi brani: tutto è costruito su riferimenti alla teoria musicale, questo significa che saper collegare una nuova melodia o un nuovo brano a riferimenti specifici basati sulla conoscenza di teoria musicale ti può velocizzare la memorizzazione.

      Grazie del commento e di averci fatto sapere di te! Un abbraccio e benvenuto in Bottega…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.